mercoledì 07 dicembre | 22:16
pubblicato il 23/set/2014 20:08

Lavoro, presentati tre emendamenti 'trasversali' per unita' Pd

Verducci: no demansionamento e meno contratti precari (ASCA) - Roma, 23 set 2014 - Tra gli emendamenti presentati alla delega lavoro, ne emergono tre trasversali, che hanno come primo firmatario il senatore Francesco Verducci, dei Giovani Turchi, ma sono stati sottoscritti da diverse componenti del partito, compresi senatori renziani e di Area Dem, e che "possono prefigurare - come spiega lo stesso Verducci - una unita' del partito su tre punti dirimenti della riforma". Il primo di questi emendamenti mira a stabilire la prevalenza del contratto a tempo indeterminato. Il secondo vuole "scongiurare il rischio di una torsione autoritaria legata al demansionamento, vincolando il provvedimento alla contrattazione nazionale e alla concertazione con sindacati e imprese. Il terzo emendamento tende al disboscamento delle attuali tipologie di lavoro precario, rafforzando la semplificazione prevista dalla delega".

Pol/Gal

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Pd
Pd, Orfini: ok sostegno militanti ma sia senza rabbia
Governo
Pisapia: pronto a unire sinistra fuori da Pd, dialogo con Renzi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni