martedì 06 dicembre | 06:54
pubblicato il 04/mag/2013 15:12

Lavoro: Polverini, stupisce intervista Dell'Aringa. Altre le emergenze

Lavoro: Polverini, stupisce intervista Dell'Aringa. Altre le emergenze

(ASCA) - Roma, 4 mag - ''Ho letto con un certo stupore l'intervista del Sottosegretario Dell'Aringa in cui sono espresse una serie di proposte, dal fisco al reddito minimo, dalla formazione all'apprendistato senza dare, a mio avviso, una gerarchia precisa ai problemi che dobbiamo affrontare e risolvere, che non sia solo emergenziale''. Cosi' Renata Polverini, deputato del Pdl, ha commentato l'intervista concessa dal sottosegretario Carlo Dell'Aringa al 'Messaggero'. Secondo l'esponenete del Pdl, ''sussistono questioni che pesano negativamente ed in modo strutturale sul mondo del lavoro e che vanno assolutamente inserite nell'orizzonte di questa Legislatura altrimenti inutile. Mi riferisco, per esempio, ai rendimenti previdenziali con i quali si dovranno confrontare gli attuali cinquantenni al momento di andare in pensione con poco piu' del 50 % dell'ultimo stipendio o alle scarse prospettive occupazionali dei giovani a causa non solo della crisi economica, ma anche di un'inadeguata formazione, anche scolastica''.

''Sicuramente - ha aggiunto - occorre fare i conti con le risorse a disposizione e incentivare tutte le forme di accesso all'occupazione, possibilmente stabile, a cominciare dall'apprendistato. Su questi temi, attendiamo il Governo in Parlamento con proposte serie per avviare un approfondito confronto che non vorrei si svolgesse, in modo virtuale ed inconcludente, sulle pagine dei giornali''. ''Nel frattempo- ha concluso Polverini- mi aspetto che ci si concentri sul finanziamento della Cassa Integrazione in deroga e sulle necessarie garanzie da dare ai lavoratori esodati che il Governo dei tecnici ha lasciato in una situazione insostenibile. Ci sono molte idee sulle possibili coperture economiche per fronteggiare queste emergenze ed e' bene che si scelga subito quale via intraprendere per dare certezza a 300mila lavoratrici e lavoratori salvaguardati e ad altri 500mila probabilmente cassaintegrati''.

com-brm/vlm/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Italicum a rischio, è già dibattito sulla nuova legge elettorale
Riforme
Dopo il voto Renzi dimissionario al Colle. Mattarella arbitro
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Stamattina colloquio informale Mattarella-Renzi al Quirinale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari