venerdì 09 dicembre | 20:39
pubblicato il 12/mar/2014 20:03

Lavoro: Poletti, senza occupazione una condanna ingiusta

(ASCA) - Roma, 12 mar 2014 - ''Noi come governo lavoriamo con l'idea che a partire dal primo maggio nessun italiano deve stare a casa a fare niente. Bisogna che tutti abbiano una occupazione. Essere inutili a se' e agli altri e' una condanna, una condanna ingiusta che va eliminata''. Lo ha dichiarato il ministro del Lavoro e delle Politiche sociali, Giuliano Poletti, durante la conferenza stampa seguita al Cdm che ha dato il via libera a un Dl e un disegno di legge delega sul lavoro. sgr/gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Emiliano: Renzi si dimetta anche da segretario del Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Usa, Pecoraro Scanio: nomina Pruitt a Epa pericolo per l'Ambiente
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina