sabato 10 dicembre | 02:33
pubblicato il 25/set/2014 18:24

Lavoro, Pizzolante (Ncd): riforma per assumere di piu' e meglio

"nessuno ha come obbiettivo favorire licenziamenti" (ASCA) - Roma, 25 set 2014 - "Stiamo portando avanti la riforma del lavoro per assumere di piu' e meglio, non per licenziare di piu'.

Il precariato esiste perche' esiste l'articolo 18 che, oltretutto, perpetra disuguaglianze tra lavoratori e favorisce il nanismo delle aziende. Se il mercato e' precario non puo' essere rigido il mercato del lavoro". A dirlo e' Sergio Pizzolante, vicepresidente dei deputati del Nuovo Centrodestra intervenendo alla trasmissione Sky pomeriggio.

"Auspichiamo - ha aggiunto Pizzolante - che Renzi mantenga la barra dritta e non ceda ai ricatti della sinistra conservatrice.

Non e' piu' il tempo del compromesso: le mediazioni proposte dalla sinistra del Pd non ci convincono".

Pol/Tor

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina