lunedì 23 gennaio | 16:42
pubblicato il 25/set/2014 18:24

Lavoro, Pizzolante (Ncd): riforma per assumere di piu' e meglio

"nessuno ha come obbiettivo favorire licenziamenti" (ASCA) - Roma, 25 set 2014 - "Stiamo portando avanti la riforma del lavoro per assumere di piu' e meglio, non per licenziare di piu'.

Il precariato esiste perche' esiste l'articolo 18 che, oltretutto, perpetra disuguaglianze tra lavoratori e favorisce il nanismo delle aziende. Se il mercato e' precario non puo' essere rigido il mercato del lavoro". A dirlo e' Sergio Pizzolante, vicepresidente dei deputati del Nuovo Centrodestra intervenendo alla trasmissione Sky pomeriggio.

"Auspichiamo - ha aggiunto Pizzolante - che Renzi mantenga la barra dritta e non ceda ai ricatti della sinistra conservatrice.

Non e' piu' il tempo del compromesso: le mediazioni proposte dalla sinistra del Pd non ci convincono".

Pol/Tor

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Conti pubblici
Berlusconi: nuova manovra? Rimasti conti da pagare di Renzi
Pd
Pd nega tensione Renzi-Gentiloni su Agcom:non c'è inciucio con Fi
Usa
Gentiloni: Trump? Collaboreremo ma abbiamo i nostri valori
Pd
Emiliano: se qualcuno apre il congresso mi candido segretario Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4