sabato 10 dicembre | 14:29
pubblicato il 02/mag/2014 12:20

Lavoro: Pisicchio (Cd), dare effetto concreto a buone intenzioni

(ASCA) - Roma, 2 mag 2014 - ''L'Europa che vogliamo e' un'Europa della solidarieta' e del lavoro. L'Italia che vogliamo e' un'Italia che adempia al primo dovere costituzionale, quello di garantire il lavoro. Le scelte programmatiche del governo, sia per il semestre di presidenza europea che per le politiche interne, sembrano muoversi in questa direzione. Bene: adesso, pero', impegniamoci a promuovere gli effetti dei buoni propositi. I giovani in cerca di lavoro e i 450 mila padri di famiglia che l'hanno perso con la crisi, attendono risposte subito''. Lo afferma in una nota il presidente del gruppo Misto alla Camera e vicepresidente di Centro Democratico, Pino Pisicchio.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Governo
Da Mattarella possibile incarico domenica, in pole c'è Gentiloni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina