martedì 06 dicembre | 16:57
pubblicato il 29/set/2014 11:51

Lavoro: Pisicchio, abbassare toni e aumentare coordinamento maggioranza

(ASCA) - Roma, 29 set 2104 - ''Dobbiamo augurarci che certi toni conflittuali che stanno avvelenando il dibattito pubblico sui temi del lavoro lascino il campo alla ragionevolezza. Renzi ricorda, giustamente, che l'art. 18 ha riguardato tremila persone su un milione e trecentomila licenziamenti. Allora che cos'e' se non conflitto ideologico quello che sta animando la scena politica questi giorni? Io non credo che dopo l'abolizione del famoso articolo ci sara' in Italia una vaLanga di nuove assunzioni. E non credo che non siano possibili forme risarcitorie Alternative al reintegro''. Lo afferma il presidente del gruppo Misto alla Camera Pino Pisicchio. ''Quello che non mi sembra accettabile e' la guerra quotidiana su questi temi, mentre non un solo nuovo posto di lavoro viene messo sul mercato. In questo clima sarebbe necessario trovare un maggiore coordinamento tra le forze della maggioranza, per stemperare le polemiche e dare piu' efficacia all'azione del governo'', conclude Pisicchio.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Alfano: pronostico elezioni anticipate a febbraio
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Capigruppo Fi: impraticabile congelare crisi governo Renzi
Governo
Mattarella congela Renzi e attende Pd, crisi dopo la manovra
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Touchscreen e realtà aumentata: a Milano il supermarket del futuro
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
I supermercati del futuro di Amazon: niente casse e code
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni