lunedì 05 dicembre | 12:04
pubblicato il 06/mag/2013 16:07

Lavoro: Palombella (Uilm), preoccupati per aumento disoccupazione

(ASCA) - Roma, 6 mag - ''Siamo seriamente preoccupati per i dati registrati dall'Istat sulla disoccupazione in Italia: il 12,3% previsto per il 2014 e' da allarme rosso''. Cosi' Rocco Palombella, segretario generale della Uilm commenta i dati diffusi questa mattina dall'Istituto centrale di Statistica.

''Il dramma - continua Palombella - rappresentato dall'incidenza della disoccupazione giovanile che tende a triplicare la gia' preoccupante percentuale. Come metalmeccanici da tempo abbiamo invocato una politica industriale che tuteli i singoli settori produttivi sia sui mercati interni che su quelli internazionali, ma va anche modificata la riforma Fornero che ha introdotto modifiche in materia di 'lavoro atipico' e di 'licenziamento per motivi economici' e che ha creato forti criticita' per l'ingresso nel mondo del lavoro per i giovani''. ''Speriamo - conclude il leader della Uilm - che nel vertice europeo previsto per il prossimo mese i Paesi della Ue approvino un piano globale a favore dell'occupazione, tendente alla ripresa delle economie nazionali in profonda crisi, attraverso investimenti e lavoro''.

red/glr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Di Maio: da domani al lavoro per futuro governo M5s
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, affluenza boom alle urne: alle 19 è già al 57,24%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari