martedì 06 dicembre | 01:55
pubblicato il 27/giu/2014 11:50

Lavoro: Ncd, presentati pochi emendamenti Jobs act per ok tempi brevi

(ASCA) - Roma, 27 giu 2014 - ''Il gruppo del Nuovo Centrodestra ha depositato un numero limitato di emendamenti alla legge delega sul lavoro nell'obiettivo di consentirne l'approvazione in tempi brevi, affinche' il governo eserciti quanto prima gli ampi poteri di ridisegno dell'intero quadro regolatorio sul lavoro che ne conseguono''. E' quanto si legge in un comunicato stampa del gruppo di Ncd al Senato. ''Il Nuovo Centrodestra - prosegue la nota - ha operato affinche' si determinasse, come si e' determinata, la convergenza sulla gran parte degli emendamenti di tutta l'area moderata di governo, dai Sudtirolesi all'Udc, ai Popolari per l'Italia a Scelta civica. Il Ncd sottolinea in particolare due esigenze: che si colga l'occasione per unificare finalmente il lavoro pubblico e privato con l'eccezione solo delle magistrature, delle Forze Armate, della carriera diplomatica e prefettizia; che a 44 anni dallo Statuto dei lavoratori anche il contratto a tempo indeterminato possa essere riformato con particolare riguardo alle mansioni piu' flessibili ed alla certezza delle conseguenze del recesso''. Quindi si conclude: ''Il Nuovo Centrodestra ha inoltre voluto inserire le partite Iva individuali nel sistema assicurativo contro la disoccupazione. Quanto all'organizzazione del mercato del lavoro Ncd ha riproposto in Commissione Affari costituzionali il passaggio delle competenze regionali in materia di lavoro allo Stato.

Conseguentemente, nella sede della legge delega, Ncd ha condiviso emendamenti rivolti a garantire in tutto il territorio nazionale un sistema premiale per i servizi pubblici o privati piu' efficienti attraverso la libera scelta di essi da parte del lavoratore in quanto titolare di un voucher pubblico pagato a risultato''. com-sgr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum, affluenza finale 68,48%. Si è votato di più al Nord
Riforme
M5s, Lega e Fdi chiedono voto. Fi vuole tavolo legge elettorale
Riforme
Italicum a rischio, è già dibattito sulla nuova legge elettorale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari