mercoledì 22 febbraio | 12:42
pubblicato il 30/mag/2013 12:00

Lavoro/ Napolitano: Giovani all'estero perdita secca per Italia

Governo valuti 'contratti di generazione'. Servono nuovi lavori

Lavoro/ Napolitano: Giovani all'estero perdita secca per Italia

Roma, 30 mag. (askanews) - I giovani che trovano lavoro all'estero sono "una perdita secca per l'Italia, anche perché l'Italia si accolla il costo della formazione di questi giovani fino alla laurea e poi deve deprivarsi di queste fondamentali energie. Quindi è importante creare le condizioni perché trovino lavoro qui, o perché possano tornare qui occupandosi in modo adeguato". Lo ha sottolineato il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano in un'intervista al Tg5. Secondo il capo dello Stato "abbandonare per sempre il paese e non vedere la possibilità di tornare in Italia è un fatto patologico". Napolitano ha ricordato però che su questo tema il governo "sta lavorando con la dovuta attenzione, senza precipitare decisioni che non abbiano un solido fondamento. E' comunque da seguire con grande serietà l'esperienza che si sta facendo in Francia - ha suggerito -, dove anche il Presidente Hollande ne ha parlato di recente: si dà rilievo ai cosiddetti 'contratti di generazione', il passaggio del testimone da un anziano a un giovane nei luoghi di lavoro. Vedremo se ci sono le condizioni per fare qualcosa di simile anche in Italia, lo vedrà il governo". Quanto alla sua attenzione per le giovani generazioni Napolitano ha concluso: "In questi anni credo di avere dato molto spazio, nelle mie preoccupazioni e nei miei interventi pubblici, alla questione dei giovani e alla questione della ricerca, della ricerca scientifica, della ricerca e innovazione tecnologica, a cui deve corrispondere anche innovazione nella formazione. Bisogna orientare la formazione dei giovani verso nuovi lavori che cominciano a diventare possibili".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Pd
Speranza: Emiliano resta nel Partito di Renzi, noi no
Pd
Pd, Emiliano: non faccio a Renzi il favore della scissione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Verso candidatura cultura del tartufo a patrimonio Unesco
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Al via a Verona Transpotec: espositori in crescita + 20%