venerdì 24 febbraio | 23:07
pubblicato il 30/mag/2013 14:04

Lavoro: Napolitano, giovani all'estero? Creare condizioni per ritorno

Lavoro: Napolitano, giovani all'estero? Creare condizioni per ritorno

(ASCA) - Roma, 30 mag - Il fenomeno della cosiddetta ''fuga di cervelli'', co tanti giovani laureati, specializzati, che cercano fortuna altrove, in Europa o nei paesi emergenti, rappresenta ''una reazione naturale alle difficolta' che si incontrano in Italia, e penso, in modo particolare, a giovani che coltivano campi di ricerca anche dopo la laurea e non hanno possibilita' di sbocco qualificato. Naturalmente e' una libera scelta quella di cercare all'estero opportunita' di lavoro che spesso si trovano davvero in misura maggiore e in modo piu' semplice che in Italia. La questione e' creare le condizioni perche' possano tornare, e in questo senso varie norme di legge gia' sono state approvate: una in particolare per iniziativa di due parlamentari (allora erano semplici parlamentari) degli opposti schieramenti, l'onorevole Enrico Letta, attualmente Presidente del Consiglio, e l'onorevole Maurizio Lupi, attualmente Ministro del governo Letta''. E' quanto dichiara il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, in un'intervista rilasciata al direttore del Tg5, Clemente Mimun.

La dispersione di queste energie giovani ''e' una perdita secca per l'Italia, anche perche' l'Italia si accolla il costo della formazione di questi giovani fino alla laurea e poi deve deprivarsi di queste fondamentali energie. Quindi e' importante creare le condizioni perche' trovino lavoro qui, o perche' possano tornare qui occupandosi in modo adeguato. Non si tratta di mettere dei divieti - sottolinea il Capo dello Stato -, non si tratta di resistere nemmeno a quella che puo' essere una normale circolazione dei giovani fuori del nostro paese - soprattutto se ha carattere temporaneo - al fare un'esperienza, a qualificarsi ulteriormente all'estero : questo e' assolutamente fisiologico. Abbandonare per sempre il paese e non vedere la possibilita' di tornare in Italia, questo e' il fatto patologico''.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrosinistra
D'Alema: con Orlando segretario Pd si riaprirebbe dialogo
Ncd
Alfano: i moderati tornino uniti contro il populismo
Governo
Guerini: assurdo legare data primarie Pd a elezioni politiche
Campidoglio
Grillo: forza Virginia, giornalisti rispettino privacy Raggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech