martedì 06 dicembre | 06:57
pubblicato il 02/mag/2014 12:46

Lavoro: Messina (Idv), recuperare risorse da vendita beni confiscati

(ASCA) - Roma, 2 mag 2014 - ''La vera emergenza del nostro Paese rimane una sola: creare nuova occupazione. Ben vengano gli 80 euro a chi ha gli stipendi piu' bassi, ma se ci sono 4 milioni e mezzo di persone in Italia che non hanno neppure da mangiare, sarebbe stato piu' opportuno pensare prima a loro.

Se il problema sono le risorse che mancano, si possono recuperare dalla lotta all'evasione fiscale, dal recupero dei capitali illecitamente portati all'estero, da un'efficace lotta alla corruzione, dalla lotta alla mafia''. E' quanto ha dichiarato il segretario nazionale dell'Italia dei Valori, Ignazio Messina, ospite della trasmissione Omnibus.

''Pensiamo soltanto che la corruzione ci costa ogni anno qualcosa come 60 miliardi di euro - sottolinea Messina - come ci fa sapere la Corte dei Conti. Noi ci stiamo occupando della lotta alla mafia attraverso la proposta di legge d'iniziativa popolare per la vendita dei beni confiscati, ma siamo addirittura al paradosso che, in Italia, non ne conosciamo neppure il numero totale e preciso in quanto manca un Albo. Quello di cui nessuno si rende conto e' che in un momento di crisi e difficolta', occorre tenere piu' alta l'attenzione nei confronti della mafia che aggredisce ed entra nelle aziende, appropriandosene, perche' e' l'unico soggetto che ha tantissime risorse da investire. Quello che dobbiamo fare e' mantenere la competitivita' delle nostre imprese nel rispetto delle regole, alleggerendole del peso soffocante e limitante della burocrazia''. ''Occorre evitare, infatti, che - conclude Messina - aziende come la Fiat, quando c'e' da guadagnare, si spartiscano gli introiti, quando la situazione comincia a traballare, invece, mandino tutti i lavoratori in cassa integrazione o trasferiscano la produzione in Olanda ed in Inghilterra, perche' in quei Paesi le condizioni per le imprese sono decisamente piu' favorevoli che da noi''. com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Italicum a rischio, è già dibattito sulla nuova legge elettorale
Riforme
Dopo il voto Renzi dimissionario al Colle. Mattarella arbitro
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Stamattina colloquio informale Mattarella-Renzi al Quirinale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari