domenica 04 dicembre | 03:07
pubblicato il 04/giu/2014 17:08

Lavoro: M5S, stop a schiavitu' call center. Ecco le nostre proposte

Lavoro: M5S, stop a schiavitu' call center. Ecco le nostre proposte

(ASCA) - Roma, 4 giu 2014 - ''Condizioni di lavoro umilianti e delocalizzazioni selvagge. I dipendenti dei call center che oggi manifestano per le vie di Roma hanno tutti i motivi per farsi sentire''. Lo dicono deputati e senatori M5S della Commissione Lavoro, che oggi si sono recati in piazza per ascoltare le ragioni della protesta.

''Sono tante le piaghe di un settore che e' diventato la quintessenza del precariato - proseguono - .Gli stipendi da fame, il mobbing, le condizioni contrattuali da far west. E poi il problema della sicurezza e della privacy sul trattamento dei dati per quanto riguarda i call center dei Paesi stranieri. Senza dimenticare il fenomeno delle amministrazioni comunali, vedi Milano, che, alle prese con le ristrettezze di bilancio, fanno bandi al massimo ribasso che poi si ripercuotono sulle busta paga gia' misere dei dipendenti''.

I parlamentari M5S snocciolano poi alcune proposte: ''Il problema delle delocalizzazioni andrebbe affrontato in sede europea nell'ottica della piaga del dumping sociale. Invece per abbassare i costi, per esempio quelli logistici dell'affitto dei locali, si potrebbe incentivare il telelavoro che offrirebbe condizioni migliori anche a molti degli 80mila dipendenti, spesso ridotti in condizioni di semi-schiavitu'''. ''Il Parlamento deve ascoltare il grido di dolore dei tanti, perlopiu' giovani, che oggi stanno affollando le vie di Roma. Il M5S - chiudono - e' da sempre, nitidamente, schierato contro il precariato selvaggio e contro ogni forma di sfruttamento che umilia la dignita' del lavoro''. com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Riforme
Referendum, sfida decisiva per la madrina delle riforme Boschi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari