martedì 24 gennaio | 22:27
pubblicato il 04/giu/2014 17:08

Lavoro: M5S, stop a schiavitu' call center. Ecco le nostre proposte

Lavoro: M5S, stop a schiavitu' call center. Ecco le nostre proposte

(ASCA) - Roma, 4 giu 2014 - ''Condizioni di lavoro umilianti e delocalizzazioni selvagge. I dipendenti dei call center che oggi manifestano per le vie di Roma hanno tutti i motivi per farsi sentire''. Lo dicono deputati e senatori M5S della Commissione Lavoro, che oggi si sono recati in piazza per ascoltare le ragioni della protesta.

''Sono tante le piaghe di un settore che e' diventato la quintessenza del precariato - proseguono - .Gli stipendi da fame, il mobbing, le condizioni contrattuali da far west. E poi il problema della sicurezza e della privacy sul trattamento dei dati per quanto riguarda i call center dei Paesi stranieri. Senza dimenticare il fenomeno delle amministrazioni comunali, vedi Milano, che, alle prese con le ristrettezze di bilancio, fanno bandi al massimo ribasso che poi si ripercuotono sulle busta paga gia' misere dei dipendenti''.

I parlamentari M5S snocciolano poi alcune proposte: ''Il problema delle delocalizzazioni andrebbe affrontato in sede europea nell'ottica della piaga del dumping sociale. Invece per abbassare i costi, per esempio quelli logistici dell'affitto dei locali, si potrebbe incentivare il telelavoro che offrirebbe condizioni migliori anche a molti degli 80mila dipendenti, spesso ridotti in condizioni di semi-schiavitu'''. ''Il Parlamento deve ascoltare il grido di dolore dei tanti, perlopiu' giovani, che oggi stanno affollando le vie di Roma. Il M5S - chiudono - e' da sempre, nitidamente, schierato contro il precariato selvaggio e contro ogni forma di sfruttamento che umilia la dignita' del lavoro''. com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Fassino: un giovane Prodi? Il Pd un leader ce l'ha già
Governo
A P.Chigi summit Gentiloni e ministri su sicurezza-immigrazione
M5s
Grillo imbavaglia i suoi: parlate se autorizzati o andate via
M5s
Grillo a eletti M5s: siete portavoce, linea la decidono iscritti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute, ok Camera a mozione contro l'abuso di antibiotici

Roma, 24 gen. (askanews) - "Approvata dalla Camera la nostra mozione contro la resistenza agli antibiotici, un fenomeno che, di questo passo, entro il 2050 potrebbe diventare...

Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: Leonardo pronta a cogliere opportunità sviluppo
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4