martedì 24 gennaio | 12:58
pubblicato il 27/mar/2014 19:16

Lavoro: Lepri (Pd), bene contratto a tutele crescenti. Scuse a Ichino

Lavoro: Lepri (Pd), bene contratto a tutele crescenti. Scuse a Ichino

(ASCA) - Roma, 27 mar 2014 - ''E' bene che il governo e il Parlamento stiano lavorando alla definizione del contratto unico a tempo indeterminato a tutele progressive. Vedo che sul tema si sta registrando una ampia convergenza da parte di tutte le anime del Partito democratico. Mi sembra un fatto molto positivo. Voglio ricordare pero', che non piu' di due anni fa, quando era parlamentare del nostro partito Pietro Ichino, da molto tempo sostenitore di questa proposta, fu irriso perche' la sua posizione, a detta di chi lo criticava, rappresentava una sparuta minoranza. Forse oggi sarebbe il caso che qualcuno, per quelle critiche, chiedesse scusa''. Lo dichiara Stefano Lepri, vice presidente del Gruppo del Pd al Senato. com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
M5s
Di Maio: né Salvini né Meloni, non facciamo alleanze
L.elettorale
Grillo: legge elettorale sarà quella che deciderà la Consulta
L.elettorale
Partiti attendono Consulta su Italicum. Già divisi sul day-after
L.elettorale
L.elettorale, Grasso: riforma dovrà attendere motivazioni Consulta
Altre sezioni
Salute e Benessere
Al via Peter Baby Bio, progetto toscano per omogeneizzati Km zero
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: strategia Ue premessa solido sviluppo attività
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4