giovedì 08 dicembre | 08:43
pubblicato il 27/mar/2014 19:16

Lavoro: Lepri (Pd), bene contratto a tutele crescenti. Scuse a Ichino

Lavoro: Lepri (Pd), bene contratto a tutele crescenti. Scuse a Ichino

(ASCA) - Roma, 27 mar 2014 - ''E' bene che il governo e il Parlamento stiano lavorando alla definizione del contratto unico a tempo indeterminato a tutele progressive. Vedo che sul tema si sta registrando una ampia convergenza da parte di tutte le anime del Partito democratico. Mi sembra un fatto molto positivo. Voglio ricordare pero', che non piu' di due anni fa, quando era parlamentare del nostro partito Pietro Ichino, da molto tempo sostenitore di questa proposta, fu irriso perche' la sua posizione, a detta di chi lo criticava, rappresentava una sparuta minoranza. Forse oggi sarebbe il caso che qualcuno, per quelle critiche, chiedesse scusa''. Lo dichiara Stefano Lepri, vice presidente del Gruppo del Pd al Senato. com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
Pd
Pd, Orfini: ok sostegno militanti ma sia senza rabbia
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni