sabato 03 dicembre | 16:54
pubblicato il 05/giu/2013 16:19

Lavoro: il 14 giugno vertice a Roma Italia-Francia-Germania-Spagna

Lavoro: il 14 giugno vertice a Roma Italia-Francia-Germania-Spagna

(ASCA) - Roma, 5 giu - ''Nel quadro dell'impegno del presidente del Consiglio, Enrico Letta, e del governo italiano per la definizione di una politica europea in favore dell'occupazione, specialmente di quella giovanile, il 14 giugno si incontreranno a Roma i ministri dell'Economia e del Lavoro di Italia, Francia, Germania e Spagna''. E' quanto rende noto Palazzo Chigi in una nota. ''Il vertice sara' aperto da una colazione di lavoro con Enrico Letta. Tale appuntamento, il primo di questo tipo, vuole essere l'occasione per uno scambio di opinioni e per un coordinamento in vista dei prossimi impegni internazionali - prosegue il comunicato -: il Consiglio europeo del 27-28 giugno, nella cui agenda alta priorita' e' stata attribuita proprio al tema della crisi occupazionale, l'evento di Berlino del 3 luglio e la riunione ministeriale del G20 a Mosca di meta' luglio''.

''Il confronto tra i ministri economici e del lavoro dei quattro principali paesi dell'Eurozona, proposto dal ministro del Lavoro e delle Politiche sociali Enrico Giovannini nel corso degli incontri tenuti a Parigi la scorsa settimana, nasce dal riconoscimento che un rapido miglioramento del mercato del lavoro e' condizione indispensabile per rilanciare la crescita dell'economia europea. Di conseguenza, anche in vista delle decisioni che assumera' il prossimo Consiglio europeo, i ministri discuteranno di come rafforzare il coordinamento tra politiche finanziarie e del lavoro, a livello nazionale e di Unione europea, per realizzare al meglio la lotta alla disoccupazione, soprattutto quella giovanile. All'appuntamento di Roma con i ministri Enrico Giovannini e Fabrizio Saccomanni parteciperanno - si legge ancora nella nota - per la Francia il ministro del Lavoro, Occupazione e Dialogo sociale Michel Sapin e il ministro delle Finanze Pierre Moscovici; per la Germania il ministro del Lavoro e degli affari sociali Ursula Von der Layen e il ministro delle Finanze Wolfgang Schauble; per la Spagna il ministro dell'Economia e della Competitivita' Luis de Guindos Jurado e il ministro per l'Occupazione e la Sicurezza sociale Maria Fatima Banez Garcia''.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Riforme
Referendum, Renzi: con Mattarella italiani sono in ottime mani
Riforme
Referendum, Grillo: se perdiamo contro il mondo va bene lo stesso
Riforme
Referendum, Berlusconi: con voto a matita possibili i brogli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Disturbi del sonno? 10 regole ambientali per dormire meglio
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari