mercoledì 18 gennaio | 05:18
pubblicato il 02/mag/2014 11:50

Lavoro: Ginefra (Pd), sindacati prendano distanze da parole Pelu'

(ASCA) - Roma, 2 mag 2014 - ''Io non ho votato per Renzi al congresso e a volte non ne condivido il modo di fare, ma trovo le parole di Piero Pelu' offensive per l'intero popolo democratico''. Cosi' il deputato del Pd Dario Ginefra commenta sulla sua pagina Facebook il testo letto ieri dal cantante fiorentino durante il tradizionale concerto del Primo Maggio. Ginefra aggiunge: ''Attribuire a Renzi, dopo due mesi di Governo, le responsabilita' della crisi economica, sociale ed occupazionale di oggi e' stato atto di disonesta' intellettuale, accostarlo alla figura di Gelli dileggiando anche il movimento scoutista una pessima forma di protagonismo. I sindacati confederali organizzatori dell'evento, sia pur dalla loro legittima posizione di critica alle scelte dell'attuale Governo, dovrebbero prendere le distanze da quel monologo, persino letto male, che disonora quel grande appuntamento di riflessione, di critica, di proposta e di festa che e' il Concerto in Piazza San Giovanni''.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Quirinale
Mattarella da oggi in Grecia in visita ufficiale
Nato
Mattarella:Nato straodinariamente importante per pace e sicurezza
M5s
Nasce Sharing Rousseau, Di Maio: "Intelligenza collettiva M5s"
Ue
Presidenza Europarlamento: al ballottaggio Tajani e Pittella
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa