venerdì 09 dicembre | 13:17
pubblicato il 18/set/2014 13:59

Lavoro: Ferrero, serve sciopero generale contro manomissione art.18

(ASCA) - Roma, 18 set 2014 - ''L'attacco all'articolo 18 per coprire il completo fallimento del governo Renzi/Berlusconi e' inaccettabile. E' tutto l'impianto del Job act che e' completamente sbagliato perche' basato sull'idea che il lavoro si possa creare togliendo ogni diritto al lavoro''. Lo dichiara in una nota Paolo Ferrero, segretario nazionale di Rifondazione Comunista.

''Al contrario per creare lavoro e' necessario allargare la sfera dei diritti a tutti i lavoratori - a partire dai precari - senza togliere alcuna tutela a coloro che hanno un lavoro a tempo indeterminato. Per questo - sottolinea Ferrero - riteniamo che sia necessario arrivare subito allo sciopero generale contro la politica del governo Renzi/Berlusconi, contro l'ulteriore manomissione dell'articolo 18 e il blocco degli stipendi di tutti i dipendenti pubblici, per estendere i diritti a tutti i lavoratori e per ottenere immediatamente un piano pubblico per l'occupazione per almeno un milione di posti di lavoro''. com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Governo
Braccio di ferro nel Pd, Renzi tiene punto: governo con tutti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
L'armonia di Umbria jazz sposa l'eccellenza dei vini di Orvieto
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina