venerdì 24 febbraio | 23:02
pubblicato il 07/lug/2014 18:24

Lavoro: Ferrero (Prc), Renzi e' come Cav, vuole il libero licenziamento

(ASCA) - Roma, 7 lug 2014 - ''Renzi per combattere la disoccupazione vuole introdurre la liberta' totale di licenziamento. E' come Berlusconi, per questo piace a Piersilvio. Il dibattito che dalle parti del governo e' ripreso sull'abolizione dell'articolo 18 e' chiarissimo: dopo aver liberalizzato il lavoro a tempo determinato, adesso il governo vuole abolire l'articolo 18. Si tratta di una follia''. Lo afferma Paolo Ferrero, segretario nazionale di Rifondazione Comunista.

''E' del tutto evidente - aggiunge - che per creare posti di lavoro servono il rilancio dei consumi interni e investimenti pubblici per fare i lavori utili che non vengono fatti: riassetto del territorio, gestione beni archeologici, sanita', istruzione, etc. La precarizzazione e la liberta' di licenziamento servono solo a togliere diritti ai lavoratori mettendoli completamente in balia dei padroni, non fanno un posto di lavoro''.

com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrosinistra
D'Alema: con Orlando segretario Pd si riaprirebbe dialogo
Ncd
Alfano: i moderati tornino uniti contro il populismo
Governo
Guerini: assurdo legare data primarie Pd a elezioni politiche
Campidoglio
Grillo: forza Virginia, giornalisti rispettino privacy Raggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech