sabato 10 dicembre | 17:50
pubblicato il 07/lug/2014 18:24

Lavoro: Ferrero (Prc), Renzi e' come Cav, vuole il libero licenziamento

(ASCA) - Roma, 7 lug 2014 - ''Renzi per combattere la disoccupazione vuole introdurre la liberta' totale di licenziamento. E' come Berlusconi, per questo piace a Piersilvio. Il dibattito che dalle parti del governo e' ripreso sull'abolizione dell'articolo 18 e' chiarissimo: dopo aver liberalizzato il lavoro a tempo determinato, adesso il governo vuole abolire l'articolo 18. Si tratta di una follia''. Lo afferma Paolo Ferrero, segretario nazionale di Rifondazione Comunista.

''E' del tutto evidente - aggiunge - che per creare posti di lavoro servono il rilancio dei consumi interni e investimenti pubblici per fare i lavori utili che non vengono fatti: riassetto del territorio, gestione beni archeologici, sanita', istruzione, etc. La precarizzazione e la liberta' di licenziamento servono solo a togliere diritti ai lavoratori mettendoli completamente in balia dei padroni, non fanno un posto di lavoro''.

com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina