lunedì 27 febbraio | 05:47
pubblicato il 30/mag/2013 13:05

Lavoro: Ferrero, Napolitano dice bene ma il governo fa il contrario

Lavoro: Ferrero, Napolitano dice bene ma il governo fa il contrario

(ASCA) - Roma, 30 mag - ''Napolitano dice che la Repubblica deve essere fondata sul lavoro. Peccato che i governi che lui ha voluto e benedetto stiano distruggendo posti di lavoro con una politica economica devastante. In realta' il nodo vero e' che l'attuazione della Costituzione italiane e' incompatibile con l'attuazione dei dictat europei, basti vedere la dettagliata lista di raccomandazioni che l'UE ha rivolto all'Italia nell'ambito dell'uscita dalla procedura di infrazione. Siamo nei fatti commissariati e per questo l'Italia per uscire dalla crisi deve rompere con questa Europa. Tra la Costituzione e i dictat europei occorre scegliere la Costituzione''. Lo dichiara in una nota Paolo Ferrero, segretario nazionale di Rifondazione Comunista.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Pd
Renzi: D'Alema non ha mai digerito rospo, scissione Pd colpa sua
Governo
Governo, Alfano: non va stroncato per vicenda interna al Pd
Governo
Renzi: elezioni nel 2018, deciderà Gentiloni se votare prima
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech