domenica 04 dicembre | 05:28
pubblicato il 20/giu/2013 18:51

Lavoro: Damiano, preoccupa rinvio su cuneo fiscale

Lavoro: Damiano, preoccupa rinvio su cuneo fiscale

(ASCA) - Roma, 20 giu - ''Preoccupa il fatto che il governo abbia annunciato di voler affrontare la diminuzione del costo del lavoro soltanto in autunno, con la legge di stabilita'.

Si tratta della misura piu' incisiva a difesa dell'occupazione a tempo intedeterminato. Si potrebbe, da subito, prevedere un abbattimento del costo del lavoro soltanto per le nuove assunzioni stabili di giovani: il costo di questa misura sarebbe notevolmente piu' contenuto rispetto all'intera platea dei lavoratori attualmente occupati''. Lo afferma Cesare Damiano, Pdl, presidente della Commissione Lavoro alla Camera, che aggiunge: ''Infine, se la legge di stabilita' dovra' risolvere al contempo una pluralita' di emergenze, non vorremmo che per l'esiguita' delle risorse a disposizione si scoprisse di dover fare a meno di una correzione al sistema pensionistico''. com-min

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Riforme
Referendum, sfida decisiva per la madrina delle riforme Boschi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari