lunedì 05 dicembre | 11:26
pubblicato il 03/lug/2014 20:02

Lavoro: Damiano (Pd), serve abbattere costo, non depotenziare Art. 18

(ASCA) - Roma, 3 lug 2014 - ''Se vogliamo incoraggiare gli imprenditori ad assumere a tempo indeterminato dobbiamo diminuire drasticamente il costo del lavoro, a partire da un ulteriore taglio dell'Irap. Alcuni nostalgici sono ancora fermi, invece, alla proposta del taglio delle tutele, con l'obiettivo di depotenziare l'Articolo 18 dello Statuto dei lavoratori. Soluzione che da tempo non riveste alcun interesse per le imprese''. Lo afferma in una nota Cesare Damiano (Pd), presidente della Commissione Lavoro della Camera.

''Definire le tutele crescenti e' molto semplice: durante la prova, che puo' durare fino a tre anni, il lavoratore non ha la protezione contro i licenziamenti, se non l'indennizzo monetario. Terminato il periodo, se si passa alla stabilizzazione del lavoro si dovranno avere, di conseguenza, tutte le protezioni attualmente previste dall'Articolo 18.

Appunto tutele crescenti e non decrescenti o stabili'', conclude Damiano.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Di Maio: da domani al lavoro per futuro governo M5s
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, affluenza boom alle urne: alle 19 è già al 57,24%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari