mercoledì 07 dicembre | 12:33
pubblicato il 23/set/2014 10:55

Lavoro: Damiano (Pd), riforma art.18 e' una contraddizione

(ASCA) - Roma, 23 set 2014 - ''Se e' vero che il diritto e' universale, perche' Renzi propone una riforma dell'articolo 18 che mantiene una tutela di serie A per me che lavoro e invece una tutela di serie B per mio figlio che entrera' nel mondo del lavoro? Questo non lo capisco e credo sia una contraddizione''. Lo ha detto Cesare Damiano (Pd), presidente della Commissione Lavoro alla Camera, intervenendo ad Agora' (Rai3).

''Smettiamo di dire che l'articolo 18 e' quello del 1970 - ha aggiunto Damiano -. Lo abbiamo riformato due anni fa, con un accordo, tra Forza Italia e Pd, che ha copiato il modello tedesco, nel quale la reintegrazione nel posto di lavoro esiste. La differenza e' che da noi agisce per le aziende che hanno piu' di quindici dipendenti, mentre in Germania agisce nelle aziende che hanno almeno dieci dipendenti. Allora la storia che non si investe in Italia perche' ci sarebbe l'articolo 18 non ha fondamento''.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi vuole dalla direzione l'ok del Pd a elezioni anticipate
Governo
Renzi e Pd pronti a governo istituzionale: ma con numeri larghi
Governo
Udc esce da Ap di Alfano: nuovi gruppi contro voto anticipato
Governo
Bersani: Renzi vuole voto? Non si vince sulle macerie del Paese
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Federalberghi, Bocca: da ponte 8 dicembre segnale positivo
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Robotica soft, macchine più versatili ispirate a piante e animali
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni