venerdì 02 dicembre | 23:24
pubblicato il 28/mar/2014 12:46

Lavoro: Cuperlo, Brunetta stia tranquillo. Pd migliorera' decreto

(ASCA) - Roma, 28 mar 2014 - ''Renato Brunetta deve stare tranquillo. Quando la destra ha governato non ha fatto niente contro la precarizzazione del lavoro, niente per i giovani che si affacciavano alla prima occupazione. Ora c'e' un decreto del nostro governo che affronta questi temi e il Pd cerchera', come e' giusto che sia, di migliorarlo. 36 mesi senza causale per i contratti a termine sono troppi come sono troppi 8 rinnovi consecutivi''. Lo afferma Gianni Cuperlo, leader della minoranza Pd, commentando, alla Camera, le affermazioni del capogruppo di FI Renato Brunetta.

''Sull'apprendistato non va bene eliminare l'obbligo alla formazione e quello a stabilizzare un certo numero di giovani dopo la prova e prima di assumerne di nuovi. Cosi' non si restituiscono diritti. Noi non abbiamo paura di discutere del merito e sono convinto che, con buona pace di Brunetta, il Pd, tutto il Pd, in una corretta interlocuzione con il governo, riuscira' in Parlamento a fare del decreto uno strumento importante per aiutare l'inserimento dei giovani nel mondo del lavoro e combattere la precarieta''', conclude Cuperlo.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Riforme
Referendum, Renzi: con Mattarella italiani sono in ottime mani
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari