sabato 10 dicembre | 10:24
pubblicato il 21/mag/2013 09:54

Lavoro: Coldiretti/Swg, raccomandazione addio, ci crede 1 giovane su 10

(ASCA) - Roma, 21 mag - La crisi ha colpito anche la raccomandazione che risulta sempre meno efficace nel garantire un'opportunita' di lavoro, tanto che solo l'11 per cento dei giovani italiani dichiara di avervi fatto ricorso.

E'quanto emerge dalla prima analisi Coldiretti/Swg su ''I giovani e la crisi'', presentata all'Assemblea di Giovani Impresa Coldiretti alla vigilia della presentazione del piano giovani del Governo, dalla quale si evidenzia pero' che la percentuale sale al 17 per cento per i giovani gia' occupati.

Una motivazione va forse ricercata anche nel fatto che - sottolinea la Coldiretti - tra i giovani si indebolisce il sogno di avere un posto fisso da dipendente al quale e' interessato comunque ben il 54 per cento, mentre un consistente 30 per cento aspira a lavorare da solo come libero professionista e il 13 per cento come imprenditore. rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina