domenica 11 dicembre | 07:36
pubblicato il 09/gen/2014 12:28

Lavoro: Calabria (FI), discutiamo job act ma basta giochi di potere

(ASCA) - Roma, 9 gen 2014 - ''Ben vengano le proposte di Matteo Renzi in tema di lavoro, ora aspettiamo di andare oltre la genericita' dei titoli e di conoscere nel dettaglio contenuti e coperture per confrontarci e discutere. Siamo certi che l'introduzione del Job Act sara' corposa e che spieghera' come, senza una seria sforbiciata alla spesa pubblica, una conseguente e importante riduzione delle tasse e, per questa via, un rilancio della crescita e dei consumi, lo sblocco del mercato del lavoro sara' ben difficile, pur con tutti gli interventi normativi del caso''. Lo dichiara, in una nota, l'on. Annagrazia Calabria, capogruppo di Forza Italia in Commissione Lavoro alla Camera. ''In ogni caso, non permetteremo che si giochi sulla pelle dei giovani italiani e dei disoccupati l'ennesima lotta di potere tra i democratici, un'altra partita a scacchi tra governo e Pd in cui ci sono solo mosse tattiche e nessun risultato concreto'', conclude Calabria.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Speranza al Pd: indispensabile una scelta di discontinuità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina