mercoledì 18 gennaio | 09:55
pubblicato il 26/gen/2013 11:38

Lavoro: Bonanni, nuove riforme vengano lasciate a parti sociali

(ASCA) - Padova, 26 gen - ''Se la riforma Fornero va modificata, va modificata attraverso un negoziato tra noi e gli imprenditori e non dal legislatore. Le parti sociali devono prendersi le loro responsabilita' e i politici devono stare lontani dalle materie del lavoro''. Cosi' il segretario generale della Cisl, Raffaele Bonanni, in merito alla possibile modifica della riforma Fornero sul lavoro. ''Io spero che il prossimo governo non prenda spunto dal ministro Fornero. Le materie del lavoro devono essere lasciate al negoziato tra imprenditori e lavoratori, perche' non esiste nessuna norma utile al mondo del lavoro che sia costruibile da lavoratori e imprese. Quando e' il legislatore politico a farlo, inquina moltissimo le norme di ideologismi e noi dobbiamo stare lontani dalle ideologie, altrimenti non organizziamo il lavoro'' - ha concluso Bonanni -.

afe/mar/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Nato
Mattarella:Nato straodinariamente importante per pace e sicurezza
M5s
Nasce Sharing Rousseau, Di Maio: "Intelligenza collettiva M5s"
Ue
Presidenza Europarlamento: al ballottaggio Tajani e Pittella
Ue
Gentiloni vola da Merkel, sul tavolo conti pubblici e caso Fca
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa