martedì 21 febbraio | 22:27
pubblicato il 28/gen/2013 19:49

Lavoro: Bersani, precarieta' e retribuzioni punti di sofferenza

(ASCA) - Padova, 28 gen - ''Il tema della precarieta', le retribuzioni, il carico fiscale, sono punti di sofferenza: i primi margini che la finanza pubblica potra' recuperare dovranno essere dedicati a queste esigenze, a lavoratori e pensionati''.

Lo ha detto a Padova Pier Luigi Bersani, leader del Pd, aggiungendo che questo va fatto ''al di la' che lo dicano la Cgil, la Cisl, la Uil o Confindustria. Bisogna migliorare un po' le regole, specie per i lavoratori in uscita'', ha aggiunto.

''Questa e' la realta' e non possiamo essere faziosi''.

''Tutti dobbiamo cambiare - ha aggiunto -. Al governo tocca tracciare la strada e trovare dei terreni di cambiamento in cui ciascuno possa trovare qualcuno dei suoi valori''.

Cambiamento e coesione, poi, ''non sono ossimori: chi lo pensa e' fuori strada, e' fuori come un balcone''. ''Quando governi son tutti figli tuoi - ha ribadito parlando dell'importanza del dialogo con le parti sociali - Poi trovare l'accordo non e' indispensabile, puo' essere che non lo trovi, ma confrontarsi e ascoltare salva da errori''.

fdm/cam

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Pd
Pd, Prodi: la scissione è un suicidio, non posso rassegnarmi
Campidoglio
Grillo: ammetto le colpe a Roma, ma andiamo avanti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia