giovedì 08 dicembre | 04:01
pubblicato il 14/lug/2014 13:32

Lavoro: Barozzino (Sel), parro Alfano contro art.18 insulto a lavoratori

(ASCA) - Roma, 14 lug 2014 - ''Ma quand'e' che la smetteranno di sbandierare la compressione dei diritti come la panacea di tutti i mali del nostro Paese? Il patto di Alfano che prevede l'abolizione dell'art. 18 e' un insulto ai lavoratori, ai precari e anche ai tantissimi disoccupati''. Lo ha detto il senatore Giovanni Barozzino, capogruppo di SEL in commissione Lavoro.

''Discutere di aria fritta o porre condizioni che non servono a nulla sembra diventato lo sport nazionale e serve solo a far parlare di se', mentre non si fa niente, ma proprio niente, per creare il lavoro per i giovani e per scongiurare i licenziamenti dei cinquantenni'' ha aggiunto. ''La verita' e' che la mancanza di diritti provoca solo disoccupazione e un lavoratore senza diritti e' privato anche della dignita', ce lo insegna la storia, ma evidentemente per alcuni - ha concluso Barozzino - e' molto piu' comodo non imparare la lezione''. com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
Pd
Pd, Orfini: ok sostegno militanti ma sia senza rabbia
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni