sabato 10 dicembre | 08:41
pubblicato il 07/feb/2013 14:06

Lavoro: allarme Regioni su Cig, situazione oltre livello guardia

(ASCA) - Roma, 7 feb - ''Sul fronte della Cassa integrazione in deroga siamo ormai oltre il livello di guardia'', lo ha affermato il Presidente Vasco Errani al termine della Conferenza delle Regioni. ''Il blocco dei pagamenti da parte delle sedi regionali INPS, fondato sulle direttive del Ministero del Lavoro, sta creando le premesse per un vero e proprio conflitto sociale. Si lasciano senza protezione sociale lavoratori che hanno maturato il diritto ai trattamenti in deroga nel 2012. Per questo motivo - ha proseguito Errani - dopo essere intervenuto verso il governo ho aderito all'invito di Cgil, Cisl e Uil ad un incontro urgente Governo-Regioni-Organizzazioni sindacali. E' un confronto quanto mai opportuno anche perche' i dati confermano da un lato la preoccupazione per la copertura finanziaria della CIG in deroga per il 2012 che in base agli accordi sottoscritti rientra nella piena competenza dello Stato e dall'altro l'allarme per la situazione relativa all'anno 2013 che riproporra' in modo forte il tema della necessaria copertura finanziaria. Sulla base di quanto deliberato oggi dalla Conferenza delle Regioni - ha aggiunto il Presidente Errani - sono tornato percio' a chiedere al Governo un intervento immediato del Ministero del Lavoro per consentire all'INPS di procedere al pagamento degli ammortizzatori sociali in deroga relativi al 2012 ed inoltrati dalle Regioni a partire dal 2 gennaio 2013.

Occorre poi che il governo proceda con urgenza alla emanazione dei decreti relativi all'anno 2013, permettendo di poter autorizzare la cassa per coloro che la utilizzano da gennaio.

Siamo di fronte - ha concluso il Presidente della Conferenza delle Regioni - ad una questione sociale che non puo' essere elusa in una fase in cui l'impatto occupazionale della crisi sta manifestandosi in tutta la sua drammaticita'''.

rus/cam/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina