giovedì 19 gennaio | 18:13
pubblicato il 22/mar/2012 11:40

Lavoro/ Alfano: Se compromesso cambia a ribasso non ci stiamo

No a riformetta, se sì a modifiche devono essere bilaterali

Lavoro/ Alfano: Se compromesso cambia a ribasso non ci stiamo

Roma, 22 mar. (askanews) - "Se questo compromesso del governo" sulla riforma del lavoro "resta in piedi, bene: abbiamo detto di sì. Se questo compromesso viene smontato, il Pd non si illuda che possano essere fatte le cose che hanno in mente loro e noi non rivendichiamo qualche limite da risolvere rispetto alle piccole e medie imprese e alle ingessature sulla flessibilità in entrata". Lo ha detto il segretario del Pdl, Angelino Alfano, durante un'intervista a 'Radio Anch'io". Se ci saranno interventi - ha insistito - devono essere bilaterali. Se in Parlamento diventa un compromesso al ribasso, una riformetta, noi non siamo d'accordo. Se il compromesso si tocca, non sarà solo dal lato che dice il Pd".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
D'Alema: con Renzi non vinceremo mai, leader e premier nuovi
Pd
Renzi si mette in viaggio in pullman: ripartiamo girando l'Italia
Terremoti
Terremoto, Salvini: il trombato Errani commissario è demenziale
M5s
Grillo lancia il "reddito universale": confronto è su idea futuro
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Spazio, 9 orologi atomici in avaria sui 18 satelliti di Galileo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale