domenica 26 febbraio | 15:40
pubblicato il 05/set/2014 13:47

Lavoro: Airaudo (Sel), governo Renzi in continuita' con passato

(ASCA) - Roma, 5 set 2014 - ''Da 'i fannulloni' di Brunetta a 'i senza denti' di Hollande ai 'succhiaruote' del sottosegretario Rughetti emerge il disprezzo per il lavoro.

Si guarda ai lavoratori con la puzza sotto al naso. Il governo Renzi sul lavoro e' in netta continuita' con le politiche del passato''. Lo dichiara Giorgio Airaudo, responsabile nazionale lavoro di Sel, commentando le dichiarazioni del sottosegretario all'Economia Angelo Rughetti, in un'intervista a Repubblica. ''Gli 80 euro - prosegue Airaudo - sono una cosa utile, anche se mal distribuiti perche' non hanno toccato gli incapienti, i pensionati e i redditi bassi, e devono essere aggiuntivi e non sostitutivi agli aumenti dei contratti nazionali in tutti i comparti della pubblica amministrazione a partire dai lavoratori delle forze dell'ordine. Dopo la decisione del governo di bloccare il rinnovo dei contratti nella PA non sono i lavoratori contro il governo ma e' il governo che e' contro di loro''.

com-sgr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech