domenica 04 dicembre | 07:20
pubblicato il 27/nov/2013 19:48

Lavor: Cuperlo, al primo posto c'e' contrasto a disoccupazione

Lavor: Cuperlo, al primo posto c'e' contrasto a disoccupazione

(ASCA) - Roma, 27 nov - ''Al primo posto c'e' il lavoro.

Dentro questa priorita', l'urgenza e' il contrasto alla disoccupazione''. Lo scrive Gianni Cuperlo sul suo profilo Facebook.

''Occorre un piano straordinario per l'occupazione giovanile e femminile finanziato in modo consistente, concentrando le risorse che nei prossimi anni si recupereranno dalla riduzione della spesa degli interessi sul debito pubblico, dal contrasto all'evasione fiscale e dai maggiori margini d'azione contrattati a livello europeo. Un piano - continua Cuperlo - che consenta di impegnare centinaia di migliaia di giovani in attivita' legate all'ambiente, alla cultura, alla tutela e valorizzazione del nostro patrimonio artistico e paesaggistico, all'economia digitale e allo sviluppo di attivita' e modalita' di produzione innovative. Si tratta di utilizzare un potenziale enorme di conoscenza e capacita' che esce dalle nostre scuole e universita' e resta inutilizzato, specie al Sud. Su questo occorre compiere una scelta coraggiosa, capace di produrre effetti sul tessuto sociale e sulla domanda interna ben piu' significativi di una riduzione del cuneo fiscale o di una diminuzione della tassazione sulla prima casa. Bisogna pero' sottrarre il tema del lavoro dall'ossessione che il deficit di competitivita' delle nostre imprese dipenda dalla legislazione sul lavoro. Abbiamo gia' perso troppo tempo in scontri su questo terreno. E servono investimenti. La sfiducia diffusa nel ruolo dello Stato ha portato a sottovalutare il ruolo cruciale che esso ha giocato nei casi piu' rilevanti di crescita guidata dall'innovazione, come in Germania e negli Stati Uniti''.

com-ceg

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Riforme
Referendum, sfida decisiva per la madrina delle riforme Boschi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari