lunedì 05 dicembre | 01:55
pubblicato il 24/apr/2012 10:30

Lavitola/ 2 Maggio nuova audizione De Gregorio in Giunta immunità

Tempi si allungano. Il senatore: contro di me fumus persecutionis

Lavitola/ 2 Maggio nuova audizione De Gregorio in Giunta immunità

Roma, 24 apr. (askanews) - Si allungano i tempi in cui la Giunta per le Immunità del Senato dovrà decidere sulla richiesta di arresti domiciliari avanzata nei confronti del senatore del Pdl Sergio De Gregorio dalla procura di Napoli. Dopo una seduta fiume terminata alle 23,30 di ieri sera, infatti, i senatori hanno deciso di aggiornarsi al 2 maggio, quando proseguiranno le dichiarazioni del senatore rimasto invischiato nell'inchiesta sui contributi pubblici al quotidiano l'Avanti!, di proprietà del presunto faccendiere Walter Lavitola, ritenuto socio di De Gregorio. Insieme alle dichiarazioni ulteriori di De Gregorio, quel giorno dovrebbero arrivare in Giunta nuovi documenti che l'ufficio del Gip di Napoli dovrebbe fornire. Sempre il 2 maggio, invece, la Giunta di palazzo Madama potrebbe già esprimersi sulla richiesta di perquisizione, sempre avanzata dalla magistratura partenopea, di due container di documenti riconducibili a De Gregorio. In realtà, il senatore avrebbe già dato il suo consenso all'apertura delle casse, ma affinchè i magistrati possano farlo è necessaria l'autorizzazione del Senato. Nel corso della sua audizione di ieri sera, stando ai racconti dei senatori che hanno partecipato alla seduta, De Gregorio si sarebbe difeso strenuamente, rigettando tutte le accuse e sottolineando, come già aveva fatto con una lunga lettera inviata a tutti i colleghi, che nei suoi confronti c'è un palese 'fumus persecutionis' da parte dei magistrati. "Il quadro indiziario a mio carico - ha sottolineato il senatore - è molto debole e riguarda fatti che sono successi nel 2006. Mi sono sempre fidato dei magistrati, ma stavolta sento una sorta di persecuzione nei miei confronti".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum, affluenza boom alle urne: alle 19 è già al 57,24%
Riforme
Referendum,Centro-Nord spinge affluenza oltre 60%,Sud sotto il 50%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari