martedì 06 dicembre | 06:38
pubblicato il 04/ott/2013 12:00

Lampedusa/Boldrini: serve chiarezza anche su nostra legislazione

Riconsiderare politiche verso i paesi d'origine

Lampedusa/Boldrini: serve chiarezza anche su nostra legislazione

Roma, 4 ott. (askanews) - Bisogna fare chiarezza anche sulla legislazione italiana sull'immigrazione: lo ha detto la presidente della Camera Laura Boldrini parlando alla stampa, a Lampedusa, dopo il terribile naufragio di ieri. Bisogna "fare chiarezza anche sulla nostra legislazione, perchè se molti pescatori e marinai preferiscono non vedere, è perchè c'è molta confusione. Si può o non si può soccorrere un migrante "clandestino"? Si fa queste domande il pescatore, se mi fermano la barca come la sfamo la mia famiglia? Mentre qui la nostra reato è l'omissione di soccorso." Bisogna spiegare, ha detto Boldrini che il reato di immigrazione clandestina non significa che non si deve soccorrere in mare. Boldrini ha anche auspicato che gli stati membri dell'Europa cedano sovranità per armonizzare le loro legislazioni in tema di immigrazione. Oggi, il lutto nazionale è stata una "decisione molto apprezzabile da parte del governo" ma perchè tutto questo abbia un senso "nulla dovrà essere più come prima perchè altrimenti il nostro stato d'animo, la nostra solidarietà non avrà senso". "Penso che dovremmo riconsiderare le nostre politiche verso i paesi di origine dei richiedenti asilo che rischiano la vita in mare. Perchè intere generazioni di eritrei lasciano il loro paese, uomini e donne, perchè migliaia di somali lasciano il loro paese?" ha detto Boldrini ricordando che in Eritrea "uomini e donne sono costretti al servizaio militari sine die" e invitando la stampa a "non far vedere i loro volti: Lo chiedo anche a voi non esponete queste persone con generalità complete perchè questo espone le famiglie rimaste a casa". "E dovremo forse riconsiderare anche i nostri rapporti con i paesi di transito" dove non c'è cultura dei diritti umani, ha aggiunto Boldrini.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Italicum a rischio, è già dibattito sulla nuova legge elettorale
Riforme
Dopo il voto Renzi dimissionario al Colle. Mattarella arbitro
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Stamattina colloquio informale Mattarella-Renzi al Quirinale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari