venerdì 20 gennaio | 23:27
pubblicato il 30/mar/2011 18:01

Lampedusa/ Berlusconi 'convince' isolani,ora aspettiamo i fatti

Le reazioni in piazza: un grande comunicatore, sapeva cosa dirci

Lampedusa/ Berlusconi 'convince' isolani,ora aspettiamo i fatti

Lampedusa, 30 mar. (askanews) - Sono discordanti i pareri dei cittadini di Lampedusa, che stamattina hanno ascoltato il programma di rilancio dell'isola, in piena emergenza a causa delle migliaia di immigrati giunti dal nord Africa, illustrato dal presidente del Consiglio Silvio Berlusconi. A prevalere, comunque, sono i commenti positivi. "Il presidente ci ha detto ciò che ci aspettavamo, anzi di più - è l'idea di Antonio Sferlazzo, titolare di un supermercato di Lampedusa -. L'isola necessita di un rilancio totale, e questo programma sembra proprio che possa riuscirci". I cittadini, poi, sono concordi nel accettare con entusiasmo la proposta avanzata dal premier, di un "piano colore" che dia a Lampedusa un carattere distintivo, rendendola simile ad altre prestigiose località turistiche italiane, come Portofino. "Berlusconi è un grande comunicatore - dice un lampedusano -, e stamattina lo ha dimostrato. Ci sono tante isole nel Mediterraneo, caratterizzate ciascuna da un colore diverso, ci sono isole bianche, isole azzurre, sono contento che Lampedusa abbia il suo colore, che la renderà riconoscibile nel mondo. Certo, i commenti andrebbero fatti tra sei mesi, un anno, per capire quanto resterà di questa giornata - conclude -. Speriamo che a questi impegni presi seguano dei fatti concreti". Sul programma di contrasto all'immigrazione clandestina, con il recupero e l'identificazione in mare degli extracomunitari, le voci sono un coro favorevole: "L'isola ha bisogno di uno schermo in mare che possa evitare il ripetersi dell'arrivo in massa - dice un ristoratore -. Siamo gente di mare, e certamente non negheremo mai l'aiuto a quanti arriveranno dal mare, ma un freno a questa situazione bisogna pur metterlo, dunque ben vengano le navi che facciano da filtro". Il premier ha anche annunciato l'acquisto di una villa a Cala Francese. Una notizia che la titolare di un panificio commenta così: "Di certo non è il primo vip che ha casa a Lampedusa. Certo, io ho impiegato 20 anni per comprarmi questo locale, e lui in due ore una su internet si compra una villa. C'est la vie".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Craxi
Berlusconi: mi manca Craxi, è stato vittima di un golpe
Pd
Pd, Renzi al Nazareno incontra big del partito
Terremoti
Terremoto, Finocchiaro: stanziati 30 milioni per l'emergenza
Maltempo
Rigopiano, Gentiloni: grazie a chi salva vite, forza e coraggio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4