sabato 25 febbraio | 20:09
pubblicato il 21/ago/2014 13:23

Lamorte: La Russa, dopo Servello destra perde altro punto riferimento

(ASCA) - Roma, 21 ago 2014 - ''A pochi giorni dalla morte di Franco Servello la destra italiana con la scomparsa di Donato Lamorte perde un altro storico punto di riferimento. Di lui ricordo la lunga militanza, partita dal territorio e dal contatto personale con le donne e gli uomini della destra. Un contatto che non e' mai venuto meno, anche quando gli impegni da parlamentare e quelli alla segreteria politica, lo costringevano a lunghe e faticose giornate lavorative''. Lo dichiara Ignazio La Russa, deputato di Fratelli d'Italia -Alleanza Nazionale.

''Era sempre lui l'ultimo la sera ad andare via dalla storica sede di via della Scrofa. Uomo di fiducia di Giorgio Almirante prima e Gianfranco Fini poi, Donato e' stato per tutti noi un amico su cui poter sempre contare. Ai suoi familiari esprimo le mie condoglianze piu' sincere e affettuose'', conclude La Russa.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Rosato: carte bollate? Emiliano si occupi di contenuti
Governo
Napolitano: equilibrio Gentiloni punto fermo da salvaguardare
Lavoro
Renzi: ruolo Stato non è offrire reddito ma lavoro di cittadinanza
Pd
Orlando: mi candido per guidare il Pd, non contro qualcuno
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech