lunedì 05 dicembre | 00:17
pubblicato il 27/ago/2011 10:22

La7/ Stella: Andremo forte anche senza Santoro

Ad Ti Media: E' facile chiedere libertà con i soldi degli altri

La7/ Stella: Andremo forte anche senza Santoro

Roma, 27 ago. (askanews) - E' vero che non ha preso Santoro a La7 per non dare un dispiacere a Berlusconi? "Fesserie. Se mi avessero chiesto una cosa del genere avrei dato le dimissioni. Con Santoro non abbiamo chiuso il contratto solo perché lui pretendeva libertà assoluta, nessun controllo su scaletta, ospiti e filmati". Lo afferma in un'intervista al Giornale Giovanni Stella, ad di Telecom Italia Media. Stella spiega di aver avviato le trattative "perché è stato lui a venire da me. Ho una regola: nulla chiedere, nulla rifiutare, tutto verificare. Eravamo d'accordo su tutto: corrispettivo economico, collaboratori, tipo di prodotto, costo puntate. Ma nessun editore può dare carta bianca perché ha la responsabilità finale di quello che va in onda", aggiunge Stella in un altro passaggio dell'intervista. Ora che Santoro produrrà in proprio i programmi "non vedo l'ora di vederlo alla prova. E' facile chiedere libertà con i soldi degli altri. Michele è uno che ha bisogno di un nemico e se non lo trova lo cerca nel proprio editore". In ogni caso, sostiene Stella in un altro passaggio, "si può vivere felici anche senza di lui. Siamo cresciuti moltissimo e speriamo di migliorare ancora". La 7 'terzo polo dell'informazione? "Di terzi poli non ci interessiamo, sono cose del passato. A volte La7 si è autolimitata. La situazione mediatica e politica è cambiata. La nostra crescita non dipende da condizionamenti esterni. Noi puntiamo solo a un obiettivo: realizzare programmi che rendono più di quanto costano".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum, affluenza boom alle urne: alle 19 è già al 57,24%
Riforme
Referendum,Centro-Nord spinge affluenza oltre 60%,Sud sotto il 50%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari