giovedì 08 dicembre | 06:06
pubblicato il 19/feb/2013 12:44

La7: Bersani, Cairo? Non ci siano posizioni dominanti

La7: Bersani, Cairo? Non ci siano posizioni dominanti

(ASCA) - Roma, 19 feb - ''Siccome siamo in una settiamna criciale, tendo a rgionare come se fossi gia' al governo.

Percio' devo preoccuparmi che le decisioni prse siano in assenza di conflitto di interessi, senza costituire posizioni dominanti e che ci sia una traiettoria industriale, in una prospettiva di lavoro. La esaminarei cosi'. Aggiungo che oggi una rilettura dei meccanismi che regolano l'Antitrust sia necessaria''. Cosi' il segretario del Pd, Pier Luigi Bersani intervistato su Corriere.it risponde ad una domanda sull'offerta di Cairo per l'acquisto de La7.

Alla domanda poi se ritenga Cairo collegato indirettamente al gruppo Mediaset, aggiunge: ''Non lo so, non ho poteri di intelligence. Dico solo che in generale chi governa deve essere amico di tutti e parente di nessuno''.

njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
Pd
Pd, Orfini: ok sostegno militanti ma sia senza rabbia
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni