giovedì 23 febbraio | 08:27
pubblicato il 19/feb/2013 12:44

La7: Bersani, Cairo? Non ci siano posizioni dominanti

La7: Bersani, Cairo? Non ci siano posizioni dominanti

(ASCA) - Roma, 19 feb - ''Siccome siamo in una settiamna criciale, tendo a rgionare come se fossi gia' al governo.

Percio' devo preoccuparmi che le decisioni prse siano in assenza di conflitto di interessi, senza costituire posizioni dominanti e che ci sia una traiettoria industriale, in una prospettiva di lavoro. La esaminarei cosi'. Aggiungo che oggi una rilettura dei meccanismi che regolano l'Antitrust sia necessaria''. Cosi' il segretario del Pd, Pier Luigi Bersani intervistato su Corriere.it risponde ad una domanda sull'offerta di Cairo per l'acquisto de La7.

Alla domanda poi se ritenga Cairo collegato indirettamente al gruppo Mediaset, aggiunge: ''Non lo so, non ho poteri di intelligence. Dico solo che in generale chi governa deve essere amico di tutti e parente di nessuno''.

njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Campidoglio
Grillo: entro due giorni Raggi risolve questione di stadio Roma
Centrosinistra
Entro sabato gruppi ex Pd, pressing per convincere parlamentari
Roma
Grillo: Roma una bomba atomica, che pretendete da M5s?
Governo
Renzi: governo fa cose importanti ma se ne parla poco
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
A Tallinn in Estonia un robot fattorino fa consegne a domicilio
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech