domenica 04 dicembre | 17:24
pubblicato il 02/mag/2016 14:04

La ministra Giannini ottimista: il concorsone va avanti

Tre o quattro pronunce del consiglio di Stato, ma ce la faremo

La ministra Giannini ottimista: il concorsone va avanti

Roma, (askanews) - "Come sapete l'unico dato di fatto delle molte, pur legittime considerazioni, è un'ordinanza cautelare emanata dal consiglio di Stato che riguarda tre o quattro persone. Chiaramente l'abbiamo rispettata perché è nostro dovere farlo. Il concorso sta andando avanti: oggi c'è la prova di italiano". Ad affermarlo con una punta di ottimismo è la ministra dell'Istruzione Stefania Giannini, rispondendo alle domande dei giornalisti su tre ricorrenti ammessi con riserva al concorsone, procedura che farà salire in cattedra 63.712 nuovi insegnanti.

"Noi procediamo. Si ricorda l'anno scorso quando eravamo con il piano assunzionale, non ce l'avremmo fatta e sarebbe stato impossibile, c'era agosto in mezzo? Siamo arrivati il primo di settembre con l'assunzione di più di 90.000 docenti", ha aggiunto.

Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari