lunedì 23 gennaio | 09:39
pubblicato il 02/mag/2016 14:04

La ministra Giannini ottimista: il concorsone va avanti

Tre o quattro pronunce del consiglio di Stato, ma ce la faremo

La ministra Giannini ottimista: il concorsone va avanti

Roma, (askanews) - "Come sapete l'unico dato di fatto delle molte, pur legittime considerazioni, è un'ordinanza cautelare emanata dal consiglio di Stato che riguarda tre o quattro persone. Chiaramente l'abbiamo rispettata perché è nostro dovere farlo. Il concorso sta andando avanti: oggi c'è la prova di italiano". Ad affermarlo con una punta di ottimismo è la ministra dell'Istruzione Stefania Giannini, rispondendo alle domande dei giornalisti su tre ricorrenti ammessi con riserva al concorsone, procedura che farà salire in cattedra 63.712 nuovi insegnanti.

"Noi procediamo. Si ricorda l'anno scorso quando eravamo con il piano assunzionale, non ce l'avremmo fatta e sarebbe stato impossibile, c'era agosto in mezzo? Siamo arrivati il primo di settembre con l'assunzione di più di 90.000 docenti", ha aggiunto.

Gli articoli più letti
Nato
Emiliano: Trump ignora la Nato? Potremmo rinegoziare trattati
Usa
Gentiloni: Trump? Collaboreremo ma abbiamo i nostri valori
Pd
Emiliano: se qualcuno apre il congresso mi candido segretario Pd
Governo
Gentiloni: D'Alema non aiuta la discussione, troppo polemico
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4