domenica 26 febbraio | 02:04
pubblicato il 02/ago/2014 15:22

La Maddalena: blog di Grillo, uno scandalo dimenticato (2)

(ASCA) - Roma, 2 ago 2014 - Il post sottolinea poi che ''d'altronde chi doveva mangiare aveva mangiato, ricordate? Balducci, Bertolaso, Anemone, De Santis, nomi diventati celebri per appalti truccati, risatine sui terremoti, case in affitto, palestre abusive, insomma il solito giro dei ''seri e competenti'' a cui si affidano le Grandi Opere in Italia.

Expo e Mose degni eredi. Di quel G8 nato morto (fu spostato a L'Aquila per opportunita' pubblicitarie dell'allora governo) sopravvive pero' molto - si legge nel post - e quello che sopravvive e' inutile e dannoso. Idrocarburi, arsenico, amianto, cadmio, piombo, rame, mercurio che si muovono liberi sui fondali, e che nessuno ha soldi ne' intenzione di rimuovere, una seconda Ilva in territorio sardo; gli hotel e centri conferenze ''gestiti'' dall'azienda della Marcegaglia: cinque stelle pronti per l'apertura e rimasti a prendere polvere, con tanto di arredi e perfino le lenzuola, e con incorporato un tassametro IMU che gira e costringe la Regione (a cui sono stati affibbiati) a spendere decine di migliaia di euro in tasse per edifici non richiesti, che non servono e non rendono un centesimo. La Maddalena vanta persino la fibra ottica: 13 chilometri di cablaggi che potrebbero almeno servire al digital divide, solo che... mancano 100 metri di cavi per chiudere l'opera e poterla usare. Chissa', magari ''non ci sono i soldi'' neanche li'''.

Oggi, ricorda l'articolo, ''Beppe e alcuni parlamentari del Movimento 5 Stelle sono in visita a La Maddalena. Come gia' accaduto per Expo, per la Terra dei Fuochi, andiamo a vedere e a mostrare a tutti cio' che e' stato nascosto, insabbiato o come in questo caso opportunamente dimenticato.

Perche' li' ci sono 12 mila cittadini che non contano nulla, e che stanno ancora pagando con i loro soldi, la loro salute e il loro futuro l'ennesima porcata all'italiana stile prendi i soldi e scappa. Fino a quando, fino a quando, si abusera' cosi' della nostra pazienza?''.

fdv

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Pd, Rosato: carte bollate? Emiliano si occupi di contenuti
Governo
Napolitano: equilibrio Gentiloni punto fermo da salvaguardare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech