venerdì 20 gennaio | 15:42
pubblicato il 20/mag/2016 16:55

L'ultima lettera di Pannella al Papa: "Ti voglio bene davvero"

Una missiva di fine aprile: "Sempre accanto agli ultimi"

L'ultima lettera di Pannella al Papa: "Ti voglio bene davvero"

Roma, (askanews) - "Ti voglio davvero bene, tuo Marco": si conclude così la lettera che Marco Pannella aveva inviato a Papa Francesco il 22 aprile scorso, all'indomani della visita di Bergoglio sull'Isola di Lesbo. Una lettera affettuosa ed emozionante, pubblicata da Famiglia Cristiana.

"Caro Papa Francesco, ti scrivo dalla mia stanza all'ultimo piano - vicino al cielo - per dirti che in realtà ti stavo vicino a Lesbo quando abbracciavi la carne martoriata di quelle donne, di quei bambini, e di quegli uomini che nessuno vuole accogliere in Europa. Questo è il Vangelo che io amo - scriveva lo storico leader dei Radicali in una delle ultime sue missive - e che voglio continuare a vivere accanto agli ultimi, quelli che tutti scartano". E poi, tutto in maiuscolo: "TI VOGLIO BENE DAVVERO. TUO MARCO".

Gli articoli più letti
Pd
Pd, correnti in tensione su voto subito e leadership Renzi
Terremoto
M5s cancella mobilitazione giorno decisione Consulta su Italicum
Craxi
Berlusconi: mi manca Craxi, è stato vittima di un golpe
Governo
Prodi da Gentiloni a Palazzo Chigi, incontro di un'ora
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
A Unidata gara per frequenze reti radio a larga banda
Sistema Trasporti
Delrio: "Proporrò sconti sugli abbonamenti del trasporto locale"