sabato 10 dicembre | 13:44
pubblicato il 12/ott/2012 14:14

L. elettorale/ Napolitano: Riforma eviti coalizioni instabili

Regole certe senza ricorso a incentivi e vincoli raggruppamenti

L. elettorale/ Napolitano: Riforma eviti coalizioni instabili

Roma, 12 ott. (askanews) - La riforma della legge elettorale dovrebbe evitare la nascita di coalizioni che non sono in grado di governare. Lo sottolinea il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, in una lettera inviata al presidente del Senato, Renato Schifani. Il capo dello Stato, sottolineando la sodddifazione per l'avvio dell'iter a palazzo Madama, ha osservato che "potrà così onorarsi l'impegno assunto e ribadito da ogni parte di accogliere istanze largamente avvertite dall'opinione pubblica per nuove regole che consentano agli elettori di compiere scelte determinanti per la composizione del Parlamento, e di evitare il ricorso a incentivi e vincoli tali da indurre a vasti raggruppamenti elettorali di dubbia idoneità a garantire stabilmente il governo del Paese".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Governo
Da Mattarella possibile incarico domenica, in pole c'è Gentiloni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina