domenica 22 gennaio | 20:03
pubblicato il 29/nov/2012 21:58

L. elettorale/ Casini: Se non passa si vedrà chi è responsabile

Ciascuno dovrà venire allo scoperto

Roma, 3 dic. (askanews) - "La legge elettorale sarà un banco di prova, ciascuno dovrà venire allo scoperto". Pier Ferdinando Casini, intervenendo alla presentazione del libro di Ferdinando Adornato, parla della difficile trattativa sulla riforma. "Io non faccio il toto-legge elettorale, non so se passerà o non passerà, l'unica cosa certa è che se non passerà - scandisce il leader Udc - ci dovranno essere visibilmente in Parlamento i responsabili e tutto sarà più chiaro. Io non ci sto a passare tutti per responsabili. C'è chi vuol fare le scelte e chi non vuole".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Nato
Emiliano: Trump ignora la Nato? Potremmo rinegoziare trattati
Pd
Guerini: Bene Prodi. Ora il Mattarellum, è lo strumento migliore
Pd
Emiliano: se qualcuno apre il congresso mi candido segretario Pd
Terremoti
Terremoto, Finocchiaro: Gentiloni pronto a riferire in Parlamento
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4