lunedì 16 gennaio | 17:05
pubblicato il 09/nov/2012 19:15

L. elettorale/ Bersani: Non uso termini Grillo ma sono d'accordo

Si potrebbe arrivare a situazione di ingovernabilità

L. elettorale/ Bersani: Non uso termini Grillo ma sono d'accordo

Milano, 9 nov. (askanews) - Su un'eventuale soglia per il premio di maggioranza fissata al 42,5%, che Beppe Grillo ha definito "un golpe", il leader del Pd Pier Luigi Bersani ha affermato: "Non uso magari i termini di Grillo ma non piace neanche a me se quella è l'unica misura che si intende a mettere", ha spiegato il segretario Pd, secondo cui quella soglia "è praticamente irragiungibile. Senza nessun altra misura, nessun altro premio di governabilità si potrebbe arrivare a una situazione di ingovernabilità e questo non farebbe di certo bene a un paese come l'Italia". Bersani ha precisato che il ragionamento alla legge elettorale "non sono per il Pd, stiamo ragionando prima di tutto per l'Italia".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Bersani: Renzi non ha capito lezione, così si sbatte di nuovo
Centrodestra
Salvini: se Berlusconi preferisce Renzi, meglio soli al voto
Fca
Fca, Delrio: richiesta Germania a Ue del tutto irricevibile
Conti pubblici
Conti pubblici, blog Grillo: Gentiloni e Padoan si dimettano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Germania in guerra contro Fca: "Richiamare 500, Doblò e Renegade"
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda uomo, i quadri viventi di Antonio Marras
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, mobilità sempre più ecosostenibile DriveNow