sabato 03 dicembre | 13:02
pubblicato il 04/apr/2014 13:36

L'Aquila/Sisma: Realacci, ricostruzione e prevenzione le priorita'

(ASCA) - Roma, 4 apr 2014 - ''A cinque anni dal tragico terremoto che colpito L'Aquila e molti paesi limitrofi oltre ad essere in ritardo sulla priorita' della ricostruzione, siamo indietro anche sul fronte della prevenzione e dell'adozione di un piano nazionale di consolidamento antisismico degli edifici esistenti. Mi auguro che il piano per la sicurezza delle scuole sia solo l'inizio e che venga presto stabilizzato l'eco-bonus anche per gli interventi di consolidamento statico degli edifici esistenti. Sarebbe una via percorribile da subito per mettere al sicuro gran parte della popolazione ed e' anche la strada per rilanciare un settore importante per l'economia e l'occupazione come l'edilizia a partire dalla sicurezza, dall'innovazione e dalla qualita''', cosi' Ermete Realacci, presidente della Commissione Ambiente Territorio e Lavori Pubblici della Camera, alla vigilia del quinto anniversario del sisma de L'Aquila. red/res

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Riforme
Referendum, Renzi: con Mattarella italiani sono in ottime mani
Riforme
Referendum, Grillo: se perdiamo contro il mondo va bene lo stesso
Riforme
Referendum, Berlusconi: con voto a matita possibili i brogli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari