venerdì 20 gennaio | 13:17
pubblicato il 14/mag/2013 14:57

L'Aquila: Pezzopane a Letta, sia priorita' Governo o morira'

(ASCA) - L'Aquila, 14 mag - ''Faccio appello alla tua sensibilita' affinche' la ricostruzione dell'Aquila e del cratere rientri tra le priorita' di questo Governo nei primi 100 giorni e si utilizzi il decreto su Imu e Cassa integrazione per programmare interventi e risorse''. Cosi' la senatrice Pd, Stefania Pezzopane, in una lettera aperta indirizzata al presidente del Consiglio, Enrico Letta.

''Conosco la tua concretezza, ci sei stato a fianco da parlamentare e da dirigente del Pd - e' scritto nella missiva - e se l'acquisto dell'ex polo elettronico, la riqualificazione di Parco del Sole, Murata Gigotti e Piazza d'Armi sono state possibili, lo dobbiamo anche ai fondi della legge mancia del Pd ed al tuo preciso input''. ''So bene che il Governo si e' insediato solo da qualche giorno e che le emergenze da affrontare sono tante, ma L'Aquila e' una di queste - argomenta la Pezzopane - E so anche che il sottosegretario Giovanni Legnini, con il quale sono in costante contatto, si sta gia' occupando della questione.

Sono tanti gli errori commessi dai precedenti Governi, che non hanno previsto una tassa di scopo per L'Aquila e non hanno programmato con serieta' e rigore le risorse necessarie alla ricostruzione. Spetta, dunque, al tuo governo recuperare il non fatto''. ''Abbiamo bisogno di risorse certe e di norme adeguate - recita la lettera - Di fronte ad una grave emergenza come la nostra, non e' pensabile che manchino gli strumenti finanziari.

L'Aquila rischia di morire e con essa il ricco patrimonio storico ed architettonico, su cui si e' levato il grido d'allarme degli storici d'arte, venuti in visita insieme al Ministro della Cultura, Massimo Bray - e' il quadro delineato dalla Senatrice - Le imprese stanno chiudendo i battenti, persino quelle edili licenziano. L'emergenza sociale ed occupazionale diventa ogni giorno piu' grave''. La Pezzopane ricorda al Premier che ''in questa settimana discuteremo due importanti provvedimenti, il Decreto 576 sulle emergenze, tra cui l'Abruzzo, e il provvedimento sull'Imu''. Quindi, ''abbiamo una doppia possibilita' per adottare dei provvedimenti per la ricostruzione e far arrivare all'Aquila e al cratere la somma indicata dai Sindaci, di un miliardo e 400 milioni di euro per il 2013 con il sistema della Cassa Depositi e Prestiti, come e' stato fatto per l'Emilia''. ''Un provvedimento a cui ne dovra' seguire uno analogo, per assicurare un miliardo all'anno per dieci anni'' sollecita.

Per la parlamentare abruzzese ''la partita fondamentale si sta giocando in queste ore''. ''Domani sara' ascoltato in Commissione anche il Sindaco dell'Aquila, Massimo Cialente - scrive la Pezzopane - che rappresentera' alle Commissioni del Senato e al Governo le necessita' e gli strumenti necessari.

Ci vuole ora concretezza, unita' e la massima collaborazione di tutti - esorta, infine - Gli aquilani non capirebbero ne' approverebbero ulteriori divisioni e rinvii''. iso/res

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terremoti
Blog Grillo: col cuore in Abruzzo. E' il momento di essere uniti
Pd
Pd, correnti in tensione su voto subito e leadership Renzi
Terremoti
Gentiloni a Chigi, pre-Consiglio ministri su emergenze sisma-neve
Terremoto
M5s cancella mobilitazione giorno decisione Consulta su Italicum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Our Place in Space, in mostra l'Universo nelle immagini di Hubble
TechnoFun
A Unidata gara per frequenze reti radio a larga banda
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale