lunedì 23 gennaio | 10:11
pubblicato il 08/giu/2013 16:21

L'Aquila: Pezzopane, 1,2 mld non cio' che volevamo, speriamo anticipo

(ASCA) - L'Aquila, 8 giu - ''Puntavamo ad avere un miliardo e 400 milioni di euro piu' 80 milioni come rata per mutuo con Cassa Depositi e Prestiti. Ma questo emendamento al Decreto emergenze e' stato bocciato in virtu' dell'articolo 81, mancanza di copertura finanziaria. Fortunatamente, abbiamo ottenuto l'aumento del costo della marca da bollo per un approvvigionamento costante della ricostruzione dell'Aquila''.

Una ''tassa di scopo'' in sostanza, sempre evocata e mai concessa. Lo ha ricordato la senatrice Pd Stefania Pezzopane, stamane all'Aquila per una conferenza stampa/consuntivo della settimana di lavoro parlamentare per il Decreto emergenze.

''Martedi' - ha aggiunto - sara' approvato l'emendamento per l'assegnazione di 1,2 miliardi in sei anni. Non e' quello che volevamo. Abbiamo chiesto un'anticipazione. Dalla Ragioneria generale non e' venuto l'ok, ma neanche un diniego assoluto.

Segno che, magari, lavorandoci ancora un po' ed insistendo qualcosa si potra' ottenere''. La Pezzopane ha riconosciuto la validita' del pressing politico del sindaco Massimo Cialente sul Ministero dell'Economia; un tavolo e' stato aperto con il viceministro Fassina e col sottosegretario Baretta. E anche del ''lavoro sulle fasce'' del sottosegretario Giovanni Legnini, ''che si sta battendo per farci avere un'anticipazione di 300 milioni di euro per il 2013 piu' una quota parte per il 2014''.

Risorse comunque insufficienti e gia' tutte impegnate. La Pezzopane ha annunciato di aver presentato altresi' un ordine del giorno (strumento di mero indirizzo politico) in cui chiede al Governo di ''adottare entro brevi termini e, comunque, nei termini della Legge di stabilita' 2014, apposite misure finalizzate a consentire lo stanziamento integrale delle risorse finanziarie necessarie al completamento della ricostruzione''. Insomma, spazio o meno alla programmazione.

iso

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Nato
Emiliano: Trump ignora la Nato? Potremmo rinegoziare trattati
Usa
Gentiloni: Trump? Collaboreremo ma abbiamo i nostri valori
Pd
Emiliano: se qualcuno apre il congresso mi candido segretario Pd
Governo
Gentiloni: D'Alema non aiuta la discussione, troppo polemico
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4