sabato 10 dicembre | 05:11
pubblicato il 04/nov/2013 15:26

L'Aquila: Melilla (Sel), Commissione parlamentare su fondi sisma

(ASCA) - L'Aquila, 4 nov - Istituire una Commissione d'inchiesta parlamentare che indaghi sulle spese per la ricostruzione post terremoto, e su come e' stato usato il denaro dei contribuenti italiani ed europei; rinnovare l'impegno alla effettiva Ricostruzione dell'Aquila nella totale trasparenza. Lo chiede il deputato abruzzese Sel, Gianni Melilla, primo firmatario della proposta di Commissione d'inchiesta sulla ricostruzione post sisma all'Aquila, oggetto di attenzione anche della Commissione di controllo del Bilancio del Parlamento europeo. ''Risulterebbe - fa' sapere Melilla tramite una nota del partito - che gli appartamenti costruiti per il progetto Case (Complessi antisismici sostenibili ed ecocompatibili) siano costati il 158 per cento in piu' del valore di mercato, mentre il centro storico e' ancora un ammasso di macerie. Il costo dell'operazione a carico dei contribuenti italiani ed europei e' stato quantificato in molti miliardi di euro. E ad oggi si vedono anche sprechi, materiali scadenti, appalti non chiari e case troppo care''. Per il deputato Sel ''nella gestione dei fondi per la ricostruzione c'e' stata un'opacita' e una serie di intrecci tra politica e mondo degli affari che vanno scoperti''.

Per questo ha presentato la proposta per l'istituzione di una Commissione parlamentare di inchiesta, ''per affiancare al doveroso lavoro della Magistratura anche una Commissione parlamentare che faccia chiarezza sulla gestione dei fondi, a dir poco opaca, e verifichi gli intrecci tra politica e affari''. ''E' ora che su questa vicenda si faccia piena luce - esorta Melilla - Lo dobbiamo ai cittadini aquilani ed italiani, alle istituzioni europee e ai suoi cittadini. E attraverso questa nostra iniziativa - conclude - vogliamo riproporre il grande tema della Ricostruzione dell'Aquila e dei comuni del cratere, denunciando l'insufficienza dei fondi previsti dalla Legge di stabilita' in discussione al Parlamento e la necessita' di adeguarli nel senso indicato dalle proposte dell'ex ministro Barca e dell'attuale ministro alla Coesione territoriale Trigilia''. ''In questo senso - postilla - siamo vicini alla battaglia del Sindaco e dell'Amministrazione comunale dell'Aquila per la effettiva e trasparente Ricostruzione del capoluogo abruzzese''. iso/res

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina