mercoledì 07 dicembre | 12:34
pubblicato il 05/apr/2013 11:38

L'Aquila: Barca, ora il potere e' in mano ai sindaci

(ASCA) - Roma, 5 apr - Il ministro per la Coesione Territoriale, Fabrizio Barca, intervistato da Radio Capital a quattro anni dal terremoto in Abruzzo parla della ricostruzione ripartita grazie alla legge dell'agosto 2012, ''ora il potere e' ai sindaci, nuovi cantieri sono aperti, finalmente i Comuni hanno la responsabilita' della ricostruzione''. Con la gestione Bertolaso si era perso tempo, chiedono i conduttori? ''Quella di Bertolaso - risponde il ministro - aveva le caratteristiche di una politica autoritaria e quando ho una emergenza serve, devo prendere decisioni rapidamente ma c'e' stata l'altra faccia della medaglia, quella che chiamo a-democrazia, non c'e' stato un confronto pubblico, si e' litigato di meno rispetto ad altri post terremoto, si e' ccelerato nel primo periodo ma il costo e' stato una minore partecipazione e una minore trasparenza''.

com/res

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi vuole dalla direzione l'ok del Pd a elezioni anticipate
Governo
Renzi e Pd pronti a governo istituzionale: ma con numeri larghi
Governo
Udc esce da Ap di Alfano: nuovi gruppi contro voto anticipato
Governo
Bersani: Renzi vuole voto? Non si vince sulle macerie del Paese
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Federalberghi, Bocca: da ponte 8 dicembre segnale positivo
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Robotica soft, macchine più versatili ispirate a piante e animali
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni