martedì 28 febbraio | 11:23
pubblicato il 20/feb/2014 17:02

L'abolizione del finanziamento pubblico ai partiti è legge

Via libera defintivo Camera fra proteste M5S: prima bugia Renzi

L'abolizione del finanziamento pubblico ai partiti è legge

Roma, 20 feb. (askanews) - L'abolizione del finanziamento pubblico ai partiti è legge. Dopo il Senato anche la Camera ha dato il via libera defintivo alla conversione in legge del decreto varato dal Governo Letta due mesi fa che mette fine al sistema dei rimborsi e prevede che d'ora in poi i partiti siano finanziati solo da elargizioni private dirette o sotto forma di devoluzione del 2 per mille dell'Irpef.L'accesso dei partiti alle nuove uniche forme di contribuzioneviene condizionato dalla nuova legge al rispetto di requisiti ditrasparenza e democraticità indicati dal decreto-legge, in cui siprevede anche l'istituzione di un registro dei partiti politiciai fini dell'accesso ai benefici.Un accordo raggiunto in extremis a Montecitorio ha evitato la decadenza del decreto, che sarebbe scaduto a giorni se il MoVimento Cinque Stelle avesse mantenuto l'ostruzionismo annunciato.

Gli articoli più letti
Centrodestra
Zaia a Berlusconi: io candidato premier? E' una manfrina
Centrodestra
Salvini gela Berlusconi: no a Zaia leader e a doppia moneta
Pd
Pd, D'Alema: attacchi Renzi? Non vorrei alimentare ossessioni
Vitalizi
M5s: pensioni parlamentari come cittadini, basta ok a delibera
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
SpaceX invierà due turisti spaziali attorno alla Luna a fine 2018
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech