domenica 04 dicembre | 01:35
pubblicato il 01/ago/2013 17:33

Kyenge: ministra declina invito festa Lega Nord Emilia Romagna

Kyenge: ministra declina invito festa Lega Nord Emilia Romagna

(ASCA) - Roma, 1 ago - La ministra Cecile Kyenge non partecipera' alla festa della Lega Nord dell'Emilia Romagna dove era stata invitata.

Lo rende noto un comunicato: ''In relazione all'invito rivolto alla Ministra Ce'cile Kyenge a partecipare alla Festa della Lega Nord dell'Emilia Romagna prevista per la sera del 3 agosto a Milano Marittima, l'ufficio del Portavoce comunica che la Ministra non partecipera' alla stessa''.

''Nei giorni scorsi la Ministra -prosegue il comunicato- aveva chiesto al Segretario Nazionale della Lega Nord Roberto Maroni un suo intervento, chiaro e pubblico per stigmatizzare i molti, troppi attacchi rivolti contro di lei da esponenti di quel partito; non essendo pervenuto il suddetto intervento, la stessa ha deciso di declinare l'invito. Da parte sua, la Ministra conferma che rimane aperta la sua disponibilita' al dialogo ed al confronto, ammesso pero' che si creino le adeguate condizioni''. com-min

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Riforme
Referendum, sfida decisiva per la madrina delle riforme Boschi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari